Incontri di educazione alimentare ed emotiva a tavola


Al via il primo progetto di LIFENESS dedicato a coloro che al momento vivono un rapporto conflittuale con il cibo: “Lifeness #ciboamico – 10 INCONTRI GRATUITI CONTRO ANORESSIA E BULIMIA

Il progetto #CiboAmico” è ideato da LIFENESS, nata da una costola di Associazione Italiana Chef (associazione di categoria che coinvolge oltre 7000 chef in Italia e nel mondo) con l’intento di diffondere l’Educazione Alimentare volta a prevenire patologie croniche, a sensibilizzare le persone ad un’alimentazione corretta e consapevole e a intervenire in situazioni di conflitto con il cibo, senza tralasciare l’etica, la scelta delle materie prime (con un occhio di riguardo alla dieta mediterranea), il controllo degli sprechi per una cucina ecosostenibile a favore dell’ambiente.

E’, infatti, ormai accertato, grazie ad innumerevoli studi, che i disturbi alimentari, così come le malattie croniche e degenerative si prevengono e si combattono con una corretta alimentazione e con una maggiore consapevolezza ad essa legata.

Ed è proprio da questo presupposto che nasce l’idea del progetto “Lifeness #Cibo Amico”, un percorso di educazione alimentare-sentimentale che, seguendo e ripercorrendo il modello evolutivo proprio di ogni essere umano, mira a ristabilire un rapporto ed un percorso armonico sia con sé stessi che con il cibo.

Dal liquido amniotico alla tavola si ripercorrono, infatti, le tappe evolutive determinanti sia per la costruzione del sé sia per lo sviluppo del corpo a livello biochimico, e proprio attraverso l’alimentazione si mettono in atto gli aspetti primordiali della relazione e dell’affettività. Non solo: nei primi 3 anni di vita si determina anche il nostro microbiota intestinale.

In quest’ottica un buon rapporto con il cibo e la scelta consapevole degli alimenti diventa un atto etico responsabile per il futuro della nostra salute (e della salute del pianeta!)

Lifeness #ciboamico viene ideato e realizzato da Lifeness (nella persona di Daniela Galdi – ideatrice del progetto LIFENESS e presidente dell’Associazione Italiana Chef, esperta in nutrizione e docente di corsi professionali per chef).

Il progetto si avvale di un autorevole comitato scientifico composto da:

  • Professor Lucio Rinaldi, psichiatra e psicoterapeuta, professore di Psichiatria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e responsabile del Day-Hospital di Psichiatria dell’Area Adolescenza e disturbi della Nutrizione presso il Policlinico Gemelli;
  • Professor Giuseppe Merra, medico di medicina interna, dottore di ricerca in onco-biologia e oncologia, professore in Scienze e Tecniche dietetiche applicate presso l’Università di Tor Vergata di Roma, tra i massimi esperti di microbiota.

uniti, per la prima volta, per contrastare il fenomeno dei disturbi alimentari e della disinformazione legata all’alimentazione.

Con il supporto e la partecipazione di alcuni chef professionisti dell’Associazione Italiana Chef si porteranno in tavola valori, emozioni e consapevolezza propedeutici al benessere del corpo e dello spirito: per la prima volta, chi della cucina ha fatto la propria professione, risponde a un’emergenza sanitaria. Secondo i dati dell’OMS (Organizzazione mondiale della Sanita’) i disturbi alimentari sono la seconda causa di morte nei giovanissimi tra i 12 e i 25 anni

Lifeness #CiboAmico è un progetto il cui obiettivo primario è il supporto e l’aiuto rivolto a coloro che vivono problemi legati all’alimentazione, come bulimia e anoressia, oppure deficit di salute derivanti da un rapporto conflittuale con il cibo.

E’ un progetto fortemente innovativo che unisce sia l’aspetto filosofico di una ricerca di benessere interiore sia quello medico-scientifico di cura del corpo, alla luce delle nuove scoperte sull’asse intestino-cervello.

Un’equipe fatta di medici specialisti, esperti della nutrizione e chef professionisti, realizzerà un percorso di benessere generale della persona e contestualmente un cammino di educazione filosofica sul modello educativo del dialogo e del “gioco”.

Come ci ricordano i “Dialoghi morali” di Lucio Anneo Seneca nelle lettere al suo amico Sereno, sui segreti per raggiungere la virtù: si propone una sorta di “Vita felice” in cucina con musica, poesia e cinema.

 

Lifeness #ciboamico prevede 10 incontri gratuiti, ogni sabato a partire dal mese di febbraio 2024. Aperto a ragazzi e ragazze, uomini e donne, che soffrono di bulimia e/o anoressia.

 

I partecipanti saranno accolti in una villa immersa nel verde nel cuore di Roma Nord, sede dell’Accademia di Cucina Italian Chef Academy, in un’isola felice di autentico ristoro, lontano dai rumori della città, circondati dalla natura

(https://www.youtube.com/watch?v=JqfMKe3ElHo).

Tra una ricetta e una pentola che bolle, si parlerà delle proprie esperienze e si ascolteranno quelle degli altri. Si scopriranno gli odori delle erbe aromatiche in un percorso sensoriale dall’orto alla tavola.

Si andrà dalla “pasta che non ingrassa” (smascheriamo le fake news) partendo dai segreti delle farine fino ad arrivare alla scoperta sensoriale dei cereali, dal ciambellone con inulina (fibra di cicoria al 100%) che fa bene alla salute (ha meno calorie di un piatto di riso bianco) alle verdure, passando per la realizzazione di un calendario della stagionalità. Poi spazio alla creatività con i maestri cioccolatieri per creare un uovo di Pasqua senza zucchero.

Momento clou sarà la giornata al mercato, in cui, con una spesa minima di 5 euro, si insegnerà a realizzare un piatto stellato (da qui anche il senso di rispetto per l’ambiente in tutte le sue declinazioni, dall’assenza di sprechi al food cost, alla scelta consapevole degli alimenti al consumo finale di piatti sani e non industrializzati)

Ultimo incontro sarà un grande pranzo al quale i partecipanti potranno invitare parenti e amici nel giardino dell’accademia. Il pranzo sarà interamente ideato e preparato dai ragazzi coinvolti con l’ausilio di chef professionisti che li guideranno nella realizzazione e nell’esecuzione di un menù. Festa di chiusura con diplomi e musica.

Consapevoli del fatto che i disturbi alimentari derivano da sofferenze legate a sfere più profonde, come insegna la letteratura psichiatrica, gli incontri di Lifeness #ciboamico hanno lo scopo di ristabilire un corretto rapporto con il cibo in tutte le fasi della vita, sia nella criticità di certe patologie, sia nella fragilità psichiatrica che ha come conseguenza la cattiva alimentazione.

Daniela Galdi

Presidente dell’Associazione Italiana Chef (Associazione di categoria che coinvolge oltre 7000 chef in Italia e nel mondo), direttrice dell’Accademia di Cucina Professionale Italian Chef Academy di Roma, Consulente della Nutrizione e del Benessere, life coach.

Lucio Rinaldi

Lucio Rinaldi, psichiatra e psicoterapeuta con formazione psicoanalitica, è Professore Aggregato di Psichiatria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Responsabile del Day-Hospital di Psichiatria e dell’Area di Psicopatologia Perinatale e dell’Area Adolescenza e Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione del Servizio di Consultazione Psichiatrica della Fondazione Universitaria Policlinico Gemelli IRCCS. Dirige da anni corsi di Formazione Post-Laurea sui Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Docente di Psicologia Generale, Psichiatria, Psicopatologia dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione. Autore di numerosi lavori scientifici sulla psicopatologia adolescenziale e sui disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, e di alcuni volumi tra cui Corpo e mente nella psicopatologia dell’adolescenza.

Giuseppe Merra

Medico di medicina interna, dottore di ricerca in onco-biologia e oncologia, professore in Scienze e Tecniche dietetiche applicate presso l’Università di Tor Vergata di Roma, tra i massimi esperti di microbiota. I campi di principale interesse sono: approccio dietetico nelle malattie metaboliche, DNA (disturbi della nutrizione e dell’alimentazione), permeabilità intestinale, microbiota e modulazione della infiammazione di basso grado con la dietoterapia, epidemiologia dell’infezione gastroduodenale da Helicobacter Pylori e patogenesi del danno gastrico, manifestazioni extradigestive dell’infezione da Helicobacter Pylori, meccanismo d’azione, individuazione di indicazioni e dosaggi terapeutici di vari pre- e pro-biotici nelle patologie dell’apparato digerente, caratterizzazione dell’ecoflora intestinale in condizioni fisiologiche, parafisiologhe e patologiche, manifestazioni extra-intestinali della malattia celiaca, nuove metodiche diagnostiche nella malattia celiaca.

Emiliano Lopez

Classe ’81 nato a Tandil in Argentina, ma di origini Italiane. Lo chef Emiliano Lopez si trasferisce in Italia ai 15 anni dove intraprende da subito gli studi presso l’istituto alberghiero. Dopo un breve periodo in Francia, torna in Italia per approfondire e specializzarsi sulla cucina legata al territorio.
Lo chef cresce velocemente tra eventi presso il Quirinale, Presidenza del Consiglio e comparse televisive in programmi quali “La Prova del Cuoco”, fino ad arrivare al 2023 in cui si presenta il progetto “Podere 1384”, un prestigioso resort immerso nella valle del Chianti, del quale diventa una figura chiave nell’apertura, ricerca e sviluppo ma anche nella gestione del ristorante “Il Sorbo”. Un ristorante incentrato su una cucina del territorio e a km 0 basato sull’utilizzo di materie prime di assoluta qualità e nel rispetto della sostenibilità e cura dell’ambiente.

In collaborazione con


Rassegna Stampa e Radio. Leggi o Ascolta le interviste integrali.

ARTICOLI STAMPA

Anoressia e Bulimia
si combattono in cucina

#ciboamico: 10 incontri gratuiti
contro anoressia e bulimia

Stop ad anoressia e bulimia:
al via il progetto ciboamico 

Contrastare in cucina
anoressia e bulimia

I disturbi della nutrizione
e dell’alimentazione 

Incontri di Educazione Alimentare a Roma
contro l’anoressia e Bulimia

A tavola
contro i disturbi alimentari

L’università e l’accademia degli chef
contro i disturbi alimentari

Stop
ad anoressia e bulimia

A tavola contro i disturbi alimentari:
LIFENESS lancia #ciboamico

RADIO VATICANA
con il dott. Rinaldi

ASCOLTA LE INTERVISTE RADIO

RTL 102.5
con il dott. Rinaldi

RADIO RAI 1
con Daniela Galdi ed il dott. Lucio Rinaldi

A tavola contro i disturbi alimentari:
LIFENESS lancia #ciboamico